Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  La coppia alla scuola di San Paolo (cammino di formazione 2017-2018)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Occhio alla lente
  Principi non negoziabili
  Pensieri di pace
  Autostima
  Giubileo della Misericordia
  Misericordiae Vultus
  Riflessioni sulla bolla
  Le vie della Misericordia
  Esperienza di Misericordia
  Stili di vita
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  L'Etica e lo Stato
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 


OTTOBRE 2017

     

QUESTIONARIO SULL'AMORE FECONDO

 


  • Risultati immagini per L'anima protesa verso DioIl tuo amore è cresciuto o sta crescendo bene? E’arrivato o sta arrivando alla maturità?

 

  • Il mio amore sta crescendo bene, sono in cammino per farlo crescere, sto alla scuola dell’Amore Misericordioso, voglio con tutta la mia mente e la mia volontà far crescere questa virtù per dare sempre più gloria a Dio.

 

  • Hai sperimentato la fecondità fisica come frutto dell'amore o non ne hai colto la bellezza perché eri impreparato?

 

  • Ho sperimentato la fecondità fisica come frutto dell’Amore che Dio ha preparato in questo mondo per noi. Dio ci ama tutti infinitamente ed io colgo tutto questo nella mia famiglia. Dio mi fa assaporare ogni giorno questi frutti con la gioia che vedo crescere meravigliosamente

 

  • Stai esercitando la tua fecondità psicologica impegnandoti a fare della tua vita un servizio d'amore, cercando di creare intorno a te un clima accogliente e disponibile?

 

  • Questa fecondità psicologica che Dio vuole darci solo per il nostro bene, io la sperimento ogni istante. Sono molto attento a vivere in armonia perché a questo mi porta il bel cammino di fede proteso verso la santità ed è proprio questo che io voglio. Il mio proposito per il futuro è di fare di tutta la mia vita un servizio d’amore verso tutti i fratelli che voglio sempre accogliere e dare loro la mia disponibilità per qualunque necessità.

 

  • Nel tuo rapporto sponsale, se già lo vivi, sei proteso al bene dell'altro o ancora ti attendi attenzioni e riconoscimenti?

 

  • Nel rapporto sponsale non mi aspetto attenzioni e riconoscimenti ma per dare la maggior gloria a Dio voglio vivere sempre più proteso a dare il massimo per lei e per tutti i miei familiari, parenti ed amici.

 

  • Con i figli ti doni generosamente, secondo il loro bisogno, senza calcolare il sacrificio, ma senza invadere il loro spazio?

 

  • Faccio tutto il possibile, cercando di dare il massimo senza chiedere in cambio cose che potrebbero far pensare che sono interessato a qualcosa. Dono e faccio tutto con un amore unico che mi viene da Dio.

 

  • Sei disponibile ad aiutare i parenti e il prossimo o lo fai solo quando non hai niente da fare?

 

  • Ormai posso dire che tutte le mie attenzioni sono per il prossimo, io chiedo solo che Dio mi metta alla prova. Desidero che la mia spiritualità diventi sempre più consistente. Cerco di riempire la mia vita di cose buone e chiedo a Dio che se sto facendo male ai suoi occhi mi stia vicino e guidi i miei passi.

 

  • La tua spiritualità è diventata consistente? Riempi la vita di cose buone, belle, giuste, che elevano lo spirito o sei impegnato a far crescere l'avere trascurando l'essere?
  • Quando fai un servizio lo fai con amore, per amore, dando il meglio di te?
  • In quali forme personalizzi ed esprimi la tua profondità spirituale?
    • preparando con cura un cibo,
    • rendendo graziosa e accogliente la casa,
    • vestendoti e vestendo i familiari con buon gusto,
    • curando la pulizia e l'ordine,
    • facendo il lavoro professionale con senso di responsabilità, precisione e puntualità,
    • curando amicizie autentiche e sincere,
    • condividendo davvero gioie e dolori,
    • esprimendo il tuo mondo interiore con scritti, poesie, disegni, altro ....

 

  • La mia profondità spirituale viene espressa con l’amore che posso dare a tutti indistintamente, curando la casa, curando la pulizia e l’ordine, facendo tutto il lavoro con responsabilità, precisione puntualità, curando amicizie autentiche e sincere, condividendo davvero gioie e dolori; non so scrivere poesie ma con la mia testimonianza cerco di attirare tutti a Dio. Amen.

 

  • Senti di aver raggiunto una fecondità soprannaturale?

 

  • Non posso giudicare il mio operato sulla fecondità soprannaturale ma sicuramente in base a tutto l’impegno che metto nelle mie azioni. Presumo che sono sulla buona strada.

 

  • Sei convinto che se vuoi puoi utilizzare tutta la potenza di Dio in favore degli altri e di te stesso?

 

  • Sono contentissimo che posso utilizzare tutta la potenza di Dio in favore degli altri e di me stesso. Questa potenza di Dio, da me invocata sempre con le mie preghiere, è sempre sensibile nel mio stato d’animo e nelle mie azioni quotidiane.

 

  • Lo fai? T'impegni a diventare una sola cosa con Dio? Preghi con fede perchè la Sua onnipotenza raggiunga ogni uomo e lo salvi?

 

  • Anche quando non facevo un buon cammino come questo, pregavo per tutti i fratelli perché crescessero nella fede e si convertissero. Ora poi, che faccio il cammino, sono sempre impegnato per unirmi a Dio; tutto il mio tempo è speso solo per spiegare che Dio ci ama tutti come figli unici e che Lui non ne vuole perdere nemmeno uno solo di noi. Dobbiamo lottare contro il male per raggiungere la sua gloria e la nostra gioia eterna, e se ci impegniamo su questa terra, potremo gustare già qui questa pace eterna, senza aspettare l’ultimo giorno, amandoci gli uni gli altri come Lui ha amato noi, Cerchiamo di restare saldi nella fede in Cristo Gesù.

 

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 24 novembre 2017
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore