Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
BIOETICA

OTTOBRE 2004

     

BIOETICA Dada Prunotto
E' più che mai di attualità quanto sta accadendo nel campo della ricerca scientifica, miratamene a ciò che Reich, nella sua "Enciclopedia Bioethic" (pp. 247-255), aveva definito. "Studio sistematico della condotta umana, nell'ambito delle scienze della vita e della salute, esaminate alla luce dei valori e principi morali". (1978)
Mentre la nuova definizione recita: "Studio sistematico delle dimensioni morali - inclusa la visione morale, le decisioni, la condotta, le linee guida ecc - delle scienze della vita e delle cure sanitarie, con l'impiego di una varietà di metodologie etiche in un'impostazione interdisciplinare". In una parola si parla di bioetica, o almeno di cerca di definirla, benché in termini non esaustivi, perché non esiste ancora un accordo sulla sua definizione, mancando un vasto consenso sui criteri fondativi.
Si discute ancora se la bioetica sia una nuova disciplina oppure un nuovo modo di trattare i problemi della biomedicina con metodologia interdisciplinare o se debba essere mantenuta ad un livello di filosofia morale, o di un suo aspetto.
In questa sede, facendo riferimento agli appunti * presi durante le lezioni del Seminario di formazione per LAM (Collevalenza - Agosto 2004) e ai testi consigliatici, proverò ad informare ed a riflettere su quanto ci è stato detto.
L'attualità attraverso i mass media, ci pone prepotentemente di fronte a una grande conquista scientifica: la cosiddetta "procreazione artificiale", che porta problemi enormi nell'ordine della bioetica appunto, così come nella morale, e là dove la norma morale diventa legge; con possibili conflittualità, perché la legge potrebbe non coincidere con la morale. Ci si trova di fronte dunque a due discipline, che hanno criteri diversi e che tuttavia si devono incontrare.
E' evidente che ci si pone un problema che non coinvolge soltanto la legge e la morale, ma si allarga ad altre discipline: l'antropologia, l'etica, la politica, ecc. Diventa dunque sempre di più un problema che va affrontato con metodo interdisciplinare.
Vedremo intanto che cosa si intende oggi per procreazione artificiale.
(continua al numero successivo)

* 1) lezione di Mons. Sgreccia.
2) introduzione di Padre Perez

Messaggio di Medugorje 25 settembre 2004
Cari figli, vi invito anche oggi ad essere amore laddove c'è odio
e cibo laddove c'è fame.
Aprite, figlioli, i vostri cuori e che le vostre mani siano protese e generose cosicché ogni creatura, attraverso voi, ringrazi Dio Creatore.
Pregate, figlioli, e aprite il cuore all'amore di Dio;
ma non potete farlo se non pregate; perciò pregate, pregate, pregate.
Grazie per aver risposto alla mai chiamata.

 

 


 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore