Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE
  Alla scuola di S.Pietro (cammino di formazione 2021-2022)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  Madre Speranza nostra catechista
  Dialogo tra Cristo e la Chiesa
  50 domande e risposte sul post aborto
  Sui passi di San Giuseppe
  Economia domestica
  La violenza in famiglia
  Giovani questa è la nostra fede
  Esortazioni Post-Sinodali
  Piccoli Raggi dell'Amore Misericordioso
  Educata / Mente
  In cammino verso la santità
  Il giudizio di Dio
  Lo spirito dell'arte
  Patris corde
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  Dignità umana
  Teillard De Chardin
  Piccoli amici di Gesù
  Apriamo i nostri cuori
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  Attualità
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunità ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  Sequenza - Avvisi - Messaggi
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Maschio e femmina li creò (2019-2020
  Stop all'azzardo (2017-2018)
  Storia delle idee (2017-2018)
  Cultura Cattolica (2017-2018)
  Sulle tracce dei Patriarchi (2017-2018)
  Valori e disvalori (2017-2018)
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e Verità (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Gesù spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e Verità (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e verità (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Rubriche 2004-2005
  Rubriche 2002-2003
  SEZIONI NON FISSE ANNI PRECEDENTI
 


OTTOBRE 2021

     

 

Cristo: Lo sai, è vero, che mi sono fatto uomo per te?

Chiesa: Certo, amore mio, so tutto quello che hai fatto. So che prima non mi chiamavi con il mio nome.

Cristo: Sì, o mia Sposa. Prima che il nostro sposalizio fosse celebrato, tu eri semplicemente il “mio popolo”.

Chiesa: Con tanti nomi mi hai chiamata, prima di sposarmi!

Cristo: Ma il più bello è Chiesa, “Assemblea”!     

Chiesa: Assemblea mi hai chiamata, perché son fatta di tutti coloro che Tu hai convocati!

Cristo: E tutti in te li ho riuniti, o mia Sposa. In un mistero!

Chiesa: E’ il mistero con il quale mi hai amata!

Cristo: E’ il mistero con il quale ti amo! Il Mistero che hai innanzi!

Chiesa: Ricordami questo Mistero, così che io rinnovi il memoria del mio amore per Te, come sempre in me si rinnova il memoriale del tuo amore per me!

Cristo: Ti ho trovata sul ciglio di un sentiero, il sentiero della storia umana. Eri derelitta, oltraggiata. Eri il mio popolo afflitto ed infedele, a me fidanzato, ma infedele. Ti eri concessa alle moltitudini, ed esse ti avevano infamata e ti avevano tolto la tua verginità!

Chiesa: Sì, mio Signore. Così mi trovasti! Ero nuda e ferita, nel corpo e nel cuore. Tutto era in me oltraggio! Io, pur promessa sposa a Te, avevo concesso le mie grazie agli idoli, e i popoli mi hanno tolto la purezza che avrei voluto conservarti

Cristo: Ma io ti ho presa dalla strada, e ti ho portata con me nel deserto, nel luogo dove ci siamo conosciuti per la prima volta, dove ci siamo amati e dove ci siamo giurati in quella prima alleanza il nostro eterno amore!

Chiesa: Sì, rammento, o mio amore! Ricordo quel deserto, dove Tu c’eri, ma ti mostravi nel fuoco e nella nube e mi conducevi in una terra promessami come dono!

Cristo: E quanto camminammo, amore mio!

Chiesa: Ed io non sapevo ancora il tuo nome bellissimo! Ma sentivo il tuo richiamo e il tuo amore!

Cristo: E poi giungemmo a casa!

 

Piccola anima, la Sposa sei tu. Continua il tuo dialogo interiore con Gesù, Lui vuol parlare con te per riaccendere l’amore che era nato nel tuo cuore quando la tua anima lo riconobbe e comprese che era amore e che valeva bene la pena di lasciare tutte le cose e seguirlo

Ma poi tu conosci le vicende della tua vita … Sai se la vita ti ha travolta nei suoi vortici o se sei rimasta fedele al primo amore, quello che aveva conquistato il tuo cuore.

Sicuramente era un ideale bello, puro, alto … ma poi il mondo ti presentava i suoi piaceri immediati, le sue piccole conquiste: Eri grande, ormai, non potevi più fermarti all’infanzia, ai sogni di purezza e allora … Continua la tua storia, scrivile e raccontacela, ci servirà per riflettere.

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2021
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore