Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 


GENNAIO 2007

     

 

MOMENTI VISSUTI:

   Dicembre è stato vissuto tutto all'insegna della celebrazione di Dio che si fa uomo e del conseguente impegno da parte di noi cristiani, ad imitare Cristo nel dono di noi stessi.

  Nella veglia natalizia Isaia ha preparato i nostri occhi a riconoscere la Luce che è venuta e che viene ad illuminare il popolo che camminava e continua a camminare nelle tenebre dell'errore e a riconoscerlo nel Bambino nato dalla Vergine di Nazareth, a Betlemme, patria di Davide.

  La liturgia natalizia ci ha fatto vivere il mistero che si eterna nel cielo, permettendoci di andare oltre il tempo, per cogliere nella fede le realtà celesti.

  Se potessimo davvero intuire il mistero che ci permea ad ogni liturgia, saremmo veramente santi estatici fin da quaggiù!

  Come non ricordare la megafesta per il 50° di Suor Rifugio? La Comunità ha dato il meglio di sé a dimostrazione che, quando c'è buona volontà diventa possibile anche l'impossibile. La Comunità , infatti ha tanti carismi e doni particolari, che, messi insieme dall'amore e dalla comunione d'intenti, formano la sua ricchezza. C'è solo da prendere stimolo da ciò che avete saputo esprimere, per convincervi che si può fare sempre e in tutti i campi qualcosa di più.

  I ringraziamenti non servono a chi ha operato per amore, ma servono a chi ha ricevuto, per riconoscere che nulla le è dovuto e tutto ciò che i fratelli e le sorelle hanno espresso, è dono di Dio e bontà dei fratelli stessi. Sentitevi comunque tutti ringraziati non solo da me ma dal Signore, che sicuramente si è compiaciuto al vedere una comunità unita e armonizzata nell'amore vicendevole.

  Altra circostanza ben riuscita è stata il Natale dei poveri che ha visto gioire una cinquantina di persone meno fortunate, per un momento di vicinanza sincera e affettuosa. I fratelli che si sono offerti ad animare questa iniziativa, hanno sicuramente provato la soddisfacente approvazione interiore, che Dio non fa mancare mai a chi compie anche il minimo atto di bontà.

  Anche la Tombolata di beneficenza è una tradizione che è stata rispettata anche quest'anno e che darà una goccia di sollievo alle persone a cui la somma è stata devoluta. Il Signore sa e benedice, mentre tutti noi abbiamo trascorso una piacevole serata comunitaria.

  Occasione non troppo gradita è stata la partenza di Don Antonio , che ha seguito la Comunità per oltre 20 anni. A lui va il nostro ringraziamento e la promessa che l'accompagneremo con la preghiera giornaliera, perché il Signore l'assista nel nuovo ministero.

 

MOMENTI DA VIVERE:

  Gennaio è ricco di possibilità: in primo luogo l'irrinunciabile incontro formativo della seconda domenica che, se non diventa prioritario su ogni altro impegno, è segno che ancora non abbiamo dato a Dio e alla nostra anima il primo posto.

  C'è anche la Santa Messa in onore di Madre Speranza , l'8 di ogni mese alle ore 20,30 (solo per l'8 febbraio è alle ore 18.00).

  Da non dimenticare l'altro appuntamento della preghiera del cuore , che si terrà il giorno 24 gennaio alle ore 19,30. Dopo la preghiera, chi vuole si può trattenere per mangiare la pizza insieme.

  Occasioni particolari sono: l'Incontro Coniugale nei giorni 19, 20, 21 gennaio, in Istituto, e il Rincontro Coniugale che si terrà nei giorni 26,27,28 gennaio sempre in Istituto.

  Non trascuriamo questi appuntamenti comunitari pensando che ce ne saranno altri. Il Signore ci ha dato e ci dà già tante opportunità, non sciupiamo le Sue grazie con la leggerezza e l'abitudine; sono grazie di predilezione che vanno accolte quando arrivano, perché tutto può cambiare e poi ci resterebbe solo il rimpianto.

  Tra le novità che questo mese ci riserva c'è l'accoglienza di Don Giuseppe Palma , già in parte conosciuto ed apprezzato, che subentrerà a Don Antonio. A lui il nostro benvenuto e speriamo la nostra corrispondenza alle sue premure di padre spirituale del gruppo.

  

 

 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2018
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore