Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE
  Alla scuola di S.Pietro (cammino di formazione 2021-2022)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  Madre Speranza nostra catechista
  Dialogo tra Cristo e la Chiesa
  50 domande e risposte sul post aborto
  Sui passi di San Giuseppe
  Economia domestica
  La violenza in famiglia
  Giovani questa è la nostra fede
  Esortazioni Post-Sinodali
  Piccoli Raggi dell'Amore Misericordioso
  Educata / Mente
  In cammino verso la santità
  Il giudizio di Dio
  Lo spirito dell'arte
  Patris corde
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  Dignità umana
  Teillard De Chardin
  Piccoli amici di Gesù
  Apriamo i nostri cuori
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  Attualità
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunità ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  Sequenza - Avvisi - Messaggi
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Maschio e femmina li creò (2019-2020
  Stop all'azzardo (2017-2018)
  Storia delle idee (2017-2018)
  Cultura Cattolica (2017-2018)
  Sulle tracce dei Patriarchi (2017-2018)
  Valori e disvalori (2017-2018)
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e Verità (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Gesù spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e Verità (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e verità (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Rubriche 2004-2005
  Rubriche 2002-2003
  SEZIONI NON FISSE ANNI PRECEDENTI
 


OTTOBRE 2007

 

 

Domande a Dio

(da 50 domande a Dio di G. Biader. Ed S.Paolo)

  • CARO DIO, LA PAROLA D’ONORE E’ DAVVERO IMPORTANTE?

Giulio e Giuliana fanno parte di un gruppo però tra loro due si nota un’intesa più forte. Tengono molto alla loro amicizia. Si sa che quando si ritiene una cosa veramente importante, si prova sempre una sottile paura di perderla. Anche Giulio e Giuliana sentono molto spesso il bisogno di rassicurarsi a vicenda proclamando: “Parola d’onore!”
Un giorno, pur avendo “dato parola”, Giulio non si presentò all’appuntamento e Giuliana provò una fitta di rabbia mista a dolore e si sentì tradita, prima ancora di sapere il perché di quella mancanza. Scrisse sul suo diario:
     Tutti chiedono: Mi ami? Tutti rispondono: Certo! Però sono soltanto parole che   escono dalla bocca e non dal cuore.
     Per un po’ pianse, poi pensò che non si poteva rompere un’amicizia solo perché lei aveva provato sentimenti negativi e dolorosi. “E’ meglio parlarne”, pensò e diede il suo scritto a Giulio, firmandolo con una sigla (Yle IB), per pudore.
Flash
Attenzione ! Attenzione! Quando ti sprechi in parole d’onore, spesso cerchi di rassicurare te stesso sulla tua capacità di mantenerla. Attenzione! Attenzione! Se dici che “dare la parola” è cosa poco importante, te ne infischi degli altri; Attenzione! “Chi la fa, l’aspetti!”
Nel tuo zaino

  • I legami sono più fragili di un filo. Non tagliamoli di netto mancando alle promesse. (Proverbio indiano)
  • E’ meglio ingannarsi sul conto dei propri amici che ingannare gli amici. (W. Goethe)
  • Non tornare in dietro, Signore! Se la porta del mio cuore resta chiusa, o Signore, sfondala ed entra nel mio animo (…). Se qualche volta la tua voce non rompe il mio sonno profondo, risvegliami con i colpi del tuono, non tornare in dietro, o Signore! (Tagore)
  • Le labbra dell’inganno portano alla lite. (Proverbio popolare)
  • Cinque cose non fruttano altre cinque; tu presta orecchio a questo insegnamento: in cuore superbo non cresce amicizia; son rozzi i compagni d’abiezione; un malvagio non tocca mai grandezza; l’orgoglioso non soffre per l’ignudo; spera invano il bugiardo lealtà. Questo serba e non far che te lo rubino. (W. Goethe)

Secondo me
Caro diario, oggi tutti fanno i loro comodi: promettono ma poi a pochi importa mantenere la parola data. Anche quelli che si sono promessi per sempre sposandosi, si dividono. Chissà se io mi potrò mai fidare di qualcuno.
“Amici!”…
                                          Mai Dio abbandonò e abbandona il suo popolo, un’alleanza lo lega a lui per sempre. Dio è l’amico fedele che ama gli uomini e vuole il loro amore..

 

 

                                                                                                     

 

 

 
 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2021
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore