Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE
  Alla scuola di S.Pietro (cammino di formazione 2021-2022)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  Madre Speranza nostra catechista
  Dialogo tra Cristo e la Chiesa
  50 domande e risposte sul post aborto
  Sui passi di San Giuseppe
  Economia domestica
  La violenza in famiglia
  Giovani questa Ŕ la nostra fede
  Esortazioni Post-Sinodali
  Piccoli Raggi dell'Amore Misericordioso
  Educata / Mente
  In cammino verso la santitÓ
  Il giudizio di Dio
  Lo spirito dell'arte
  Patris corde
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  Sequenza - Avvisi - Messaggi
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Maschio e femmina li cre˛ (2019-2020
  Stop all'azzardo (2017-2018)
  Storia delle idee (2017-2018)
  Cultura Cattolica (2017-2018)
  Sulle tracce dei Patriarchi (2017-2018)
  Valori e disvalori (2017-2018)
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Rubriche 2004-2005
  Rubriche 2002-2003
  SEZIONI NON FISSE ANNI PRECEDENTI
 


MARZO 2020

     

LA PERLA PREZIOSA

(Continua dal numero precedente)

GESU’

Gesù fu bambino, fanciullo, ragazzo, giovane, adulto e insegnò come deve vivere il bambino, il fanciullo, il ragazzo, il giovane, l’adulto.

Poi per tre anni fu MAESTRO e insegnò a tutti come bisogna comportarsi per vincere le tentazioni ed essere graditi a Dio.

I buoni lo amavano, perché Lui amava i poveri, dava la vista ai ciechi, l’udito ai sordi, la capacità di camminare agli storpi, la salute ai malati. Ma i cattivi lo odiavano tanto che lo presero, di notte, gli fecero un processo falso, lo condannarono a morire in Croce.

Gesù poteva, col suo potere liberarsi dai cattivi ma accettò di morire in croce per poter procurare l’unico detergente che serviva alle perle sporcate dal peccato, per poi riconsegnarle al Padre come perle preziose del suo paradiso.

Nel suo corpo non ci restò neanche una goccia di sangue e gli Angeli lo raccolsero e lo misero in uno scrigno prezioso perché non ne venisse sciupata neanche una goccia.

Gesù sulla croce disse al Padre: “Tutto è compiuto. Ho fatto tutto quello che era necessario per ripulire le perle sporcate, affido a Te il mio Spirito” e spirò.

 

GESU’ RISORGE

Sembrava la fine di un sogno ma dopo tre giorni risuscitò e iniziò ad usare il suo Sangue prezioso per pulire le perle sporcate a cominciare da quelle dei suoi apostoli che lo avevano abbandonato. Dopo essere apparso alla sua Mamma e alle pie donne, apparve anche a loro, li benedisse e con il perdono ripulì le loro perle sporcate.

Poi disse a Pietro e agli altri Apostoli: “Io consegno a voi il calice d’oro del mio sangue, spargetelo su tutti quelli che chiedono il Battesimo e se qualcuno anche dopo il Battesimo torna a sporcarsi, purificatelo ancora con la CONFESSIONE.

 

APPLICAZIONE

 

Così hanno fatto i vostri genitori quando voi eravate ancora piccoli, vi hanno portato in chiesa e hanno chiesto per voi il Battesimo, proprio perché la perla preziosa che avevate nell’anima venisse ripulita dal Sangue prezioso di Gesù.

Ora voi stessi, quando fate qualche mancanza, dovete correre dal sacerdote, perché, con  l’Assoluzione, ripulisca la vostra perla preziosa e vi rimetta sul Cuore di Gesù perché Egli vi possa riconsegnare al Padre splendenti di amore e di gioia.

(Continua al numero successivo)

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2021
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore