Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
Ricettario

FEBBRAIO 2010

     

 

Le ricette sono tratte da “La cucina del cuore” di R. Ferrari e C. Florio

Le ricette sono di Claudia Florio che ne detiene i diritti.

 

Polpettone di tonno salmonato

 

Ingredienti Per sei persone

 

  • Una scatola grande di sa/mone al naturale
  • Due scatole di tonno al naturale
  • (da 150 gr circa ognuna) Un uovo
  • Otto capperi sotto sale, Quattro filetti di acciuga
  • Un panino morbido, Un bicchiere di latte scremato
  • Due cucchiai di vino bianco Due cucchiai di parmigiano
  • Limone Prezzemolo 125 gr di yogurt magro

 

Procedimento:

1.  Mettere lì panino 3 bagno nel tette.

2.  Rassodare l'uovo,

3.  Lavare i capperi per togliere completamente il sale.

4.  Mettere nel tritatutto il salmone sgocciolio, il tonno sgocciolato, l'uovo sodo, i capperi ben lavati dal sale, i filetti di acciuga, la mollica di pane ben strizzata dal latte, il vino bianco e il parmigiano.

5.  Amalgamare bene.

6. Travasare questa crema densa sul piatto di servizio e dare la forma di un pesce (la si può anche mettere in uno stampo a forma di pesce poi girare sul piatto di servizio).

7.   Coprire il pesce con uno strato di yogurt, ornare con il limone, il prezzemolo (i più esperti potrebbero usare fettine sottili di limone per imitare le squame del pesce e un cappero come occhio).

Questa ricetta è una buona soluzione se non si ha pesce fresco

e si vuole fare bella figura con ospiti improvvisi.

Rimedi della nonna

Dal libro “Le cure miracolose di Suor Ildegarda” Ed Piemme

TOSSE

  • Chi è tormentato da una tosse secca, prenda i noccioli interni delle prugne e butti via i gusci. Metta questi semi nel vino fino a che ne siano imbevuti e si gonfìno. Così gonfiati ne mangi spesso. Poi gli può preparare con i semi gonfiati e il vino una zuppa liquida da bere, e ne sarà risanato in fretta.
  • Non c'è un altro rimedio che curi la tosse più in fretta dei seni di prugna e della zuppa di semi di prugna. Persino tossi croniche, che duravano da più di due anni, sono state spazzate via da una cura di appena quindici giorni.
  • In più sono necessari una dieta coerente e un cambiamento di abitudini. I fumatori devono rinunciare alle sigarette.
  • Poiché molti non riescono a interpretare correttamente il testo originale, do qui una ricetta precisa della terapia.

 

RICETTA

            Semi di prugna 40, Vino 250 ml.

Si prendano circa 40 noccioli di prugna e li si aprano con lo schiaccianoci. Si mettano Ì seni così ottenuti nel vino e li si lasci gonfiare coperti fino a che siano diventati un po' panciuti (uno o due giorni).

Ogni giorno si mangino 2-6 semi masticandoli bene (i bambini un po' meno, gli adulti un po' di più).

Inoltre si tritino 6 di questi semi e si cuccia una zuppa fatta con i semi, tre cucchiai da tavola del vino usato per ammollare i medesimi, farina di grano spelta e acqua. Questa zuppa va mangiata una volta al giorno per un periodo da 3 a 7 giorni di seguito, fino a scomparsa della tosse. Non c'è pericolo di avvelenamento a causa dell'acido cianidrico contenuto nei semi di prugna. In gran parte esso si scioglie nel vino. La piccola quantità ancora contenuta nei semi è molto probabilmente quella che produce l'effetto calmante sulla tosse.

 

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore