Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  Dignità umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Gesù
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  Attualità
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunità ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e Verità (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Gesù spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e Verità (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e verità (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  Spiritualità nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
RICETTARIO E RIMEDI DELLA NONNA

MAGGIO 2005

     

Ricettario

Quest'anno il nostro “Ricettario” ci farà conoscere i famosi piatti emiliani. Li manda alla nostra Redazione Lucia Magnani, una nostra carissima amica, emiliana DOC. Grazie, Lucia, per il tuo contributo.

MICOTTI O MICOTTINI

Ingredienti:

  • Farina di mais e farina di grano
  • Un uovo
  • 2 cucchiaia di strutto
  • 2 etti di zucchero
  • Bicarbonato, una bustina di lievito per dolci
  • Buccia di limone, pinoli, uva sultanina

Procedimento:

  • Impastare tre parti di farina gialla di mais con una parte di farina bianca di grano.
  • Aggiungere un uovo, due cucchiai di strutto, due etti di zucchero
  • Una presa di bicarbonato, una bustina di lievito per dolci, la buccia di mezzo limone grattugiata, pinoli e uva sultanina.
  • Impastare con latte o con acqua se si preferisce, finché tutto risulta omogeneo e morbido.
  • Formare dei piccoli panetti ovali, schiacciati, spennellarli col latte e imbiancarli con lo zucchero.
  • Mettere nel forno ben caldo e cuocerli per circa 20 minuti.

Rimedi della bisnonna

•  Per lavare i cuscini di piuma: Controllate prima che non ci siano buchi o parti scucite. Infilare il cuscino in una federa. Lavare 2 cuscini per volta, oppure aggiungere al cuscino degli asciugamani. Riempite la lavatrice con acqua tiepida e sciacquate i cuscini sul fondo del cestello perché si inzuppino bene, quindi scegliete un ciclo di lavaggio delicato. Fermate la lavatrice a metà ciclo e girate i cuscini. Per farli asciugare, mettete i cuscini di piuma (non di gommapiuma) nell'asciugabiancheria insieme con una scarpa da tennis pulita. Ci vorranno circa due ore.

•  Per sprimacciare bene i cuscini di piuma: Scegliete un ciclo di asciugatura ad aria fredda. Mettete i cuscini nell'asciugabiancheria per 15 minuti. Controllate prima che non ci siano buchi o vi troverete piume dappertutto.

•  Per lavare a macchina indumenti delicati: infilate gli indumenti in una federa e chiudete bene l'estremità aperta. Mettete la federa in lavatrice e avviate un ciclo delicato.

•  Troppa schiuma: Se c'è troppa schiuma nella lavatrice, mettetevi dentro del sale. Elimina la schiuma.

•  Per pulire il velluto: Sollevatene il pelo ed eliminate le grinze. Tenete l'indumento (con il pelo verso l'alto) sopra il vapore di acqua molto calda a cui avrete aggiunto un po' di ammoniaca. Poi spazzolate bene e stirate a rovescio.

•  Macchie di vino rosso: Spargete subito sulla macchia sale in abbondanza. Immergete l'indumento in acqua fredda e strofinate la macchia prima di lavarlo.

•  Se il camoscio ha perso la sua morbidezza: Mettetelo a bagno in acqua tiepida a cui avrete aggiunto circa un cucchiaio di olio d'oliva.

 

 

 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore