Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
Ricettario

MARZO 2017

     

 

CARCIOFI AL NOSTRALE D’ALPE

Dada

 

Ingredienti per 4 persone

 

  • 4 carciofi
  • 100 gr di nostrale dìAlpi
  • 30 gr di burro
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 4-5 cucchiai di latte
  • Sale e pepe

 

 

Preparazione:

 

  • Mondate bene i carciofi, togliendo le foglie esterne più dure, tagliateli a spicchi piccoli e fateli cuocere al vapore fino a quando sentirete che sono teneri.
  • In una pentolina fate sciogliere il burro, unite il Nostrale e il parmigiano, sfumate col latte e mescolate fino a quando i formaggi saranno completamente fusi.
  • Insaporite con sale e cospargete con la salsa al nostrale i carciofi.

 

Rimedi della nonna

Albero di Natale

 

Tradizionalmente si usa l’abete (od altra conifera sempre verde) come albero di Natale (sembra che il primo sia stato addobbato nella città di Riga, capitale della Lettonia) Oggi si trovano in commercio abeti sintetici veramente realistici ma, se non volete rinunciare al tipico e suggestivo profumo di resina della pianta naturale, vi consiglio di acquistarne uno provvisto di radici, così da poterlo poi piantare in giardino alla fine delle feste. Se ciò non fosse possibile, vi ricordo che un abete privo di radici, tutti i giorni dovrà essere irrorato con acqua tramite vaporizzatore.

Per farlo rimanete in equilibrio all’interno del vaso, inoltre, è bene che riempiate quest’ultimo di sabbia. Ciò conferirà solidità alla struttura.

Alternative all’abete. Si possono ottenere addobbi assai decorativi anche sostituendo il classico abete con una soluzione un po’ originale. Prendete ad esempio, grossi rami secchi o di potatura e ripuliteli in modo da conferirgli una forma armoniosa. A seconda del vostro gusto, verniciateli oppure rivesti teli di stagnola o di ovatta e decorate con fili (bellissimi quelli chiamati capelli d’angelo), luci e sfere natalizie. Potrete, inoltre, addobbare una pianta da interno (un ficus benjamina andrà benissimo) e sarà altrettanto decorativo una volta ornato di ghirlande e si sfere colorate. Vi ricordo che esiste anche un abete da appartamento: l’araucaria. Essa è una pianta da collocare in angoli anche con poca luce.

Durante il periodo invernale dovrà essere posizionata nella zona meno calda della casa, ad una temperatura minima non inferiore ai 5 gradi. Durante il periodo primaverile-estivo, invece, cresce meglio all’esterno (dove non ci sia troppo sole).

Profumare la casa per le feste. Per profumare la casa, soprattutto sotto le feste, mettete a scaldare a fuoco lento una pentola contenente poca acqua, zucchero e cannella.

 

 

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore