Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  DignitÓ umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Ges¨
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  AttualitÓ
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunitÓ ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e VeritÓ (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Ges¨ spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e VeritÓ (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e veritÓ (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  SpiritualitÓ nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
RICETTARIO E RIMEDI DELLA BISNONNA

NOVEMBRE 2003

     

I rimedi della nonna

CAVOLI CONTRO IL CANCRO
Protezione dei radicali liberi
Molto già è stato detto su antiossidanti quali le vitamine C ed E e il betacarotene, che aiutano a prevenire le malattie assorbendo le pericolose molecole di ossigeno, dette radicali liberi, che si accumulano spontaneamente nel corpo.
La famiglia dei cavoli è ricchissima di queste sostanze nutritive; in particolare il cavolo cinese e il verzotto sono ottime fonti di betacarotene, un nutriente che scarseggia in altre varietà. E' dimostrato che un alto livello di betacarotene nel sangue è correlato ad una minore incidenza di attacchi cardiaci, di certi tipi di tumore e di cataratta.
Oltre che di betacarotene, i cavoli sono ricchissimi di vitamina C, che potenzia le difese immunitarie, riduce la pressione arteriosa e combatte le malattie cardiache. Mezza tazza di cavolo cinese crudo contiene 16 milligrammi di vitamina C, pari al 27% del fabbisogno giornaliero, mentre la stessa porzione di cavolo verzotto crudo ne fornisce 11 milligrammi, che corrispondono al 18% del fabbisogno giornaliero.
Sia il cavolo cinese sia il verzotto contengono anche una dose discreta di acido folico: in mezza tazza se ne trovano circa 35 microgrammi, ossia il 19% del fabbisogno giornaliero. L'acido folico serve per assicurare la normale crescita dei tessuti e secondo alcuni studi proteggerebbe anche dal cancro, dalle malattie cardiache e dai difetti congeniti

Ricettario

CODA ALLA VACCINARA (Ricetta del ristorante Checchino dal 1887)

Ingredienti per 4 persone:
· Kg 2 di coda, il che vuol dire 3 rocchi a testa (uno grande, uno medio, uno piccolo)
· Kg 1 di pomodori pelati
Procedimento:
Prendere una grossa coda di bue, lavarla bene e tagliarla a rocchi. In un tegame dal fondo pesante mettere un pesto di lardo e olio, far soffriggere e unire la coda. Appena rosolata, aggiungere cipolla tritata, due spicchi d'aglio, chiodi di garofano, sale e pepe. Dopo qualche minuto bagnare con un po' di vino bianco secco e coprire. Lasciar cuocere per un quarto d'ora, ed aggiungere poi i pomodori pelati (1Kg).
Far cuocere ancora per un'ora, quindi ricoprire i pezzi di coda con acqua calda, chiudere bene col coperchio, e mandare avanti lentamente per altre 5/6 ore, finché la carne non si distacchi dall'osso. A questo punto prendere dei sedani bianchi, togliere loro i fili e lessarli.
Quindi versare in altro recipiente un po' di sugo di coda, unirvi i sedani lessati, i pinoli, l'uva passa, e un po' di cioccolata amara grattugiata. Far bollire il tutto per 5 minuti, e versare questa salsa sulla coda al momento di servirla. Naturalmente piatti caldi.

 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2018
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore