Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE

  Gaudete et exsultate (cammino di formazione 2018-2019)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  Dignità umana
  Teillard De Chardin
  Valori e disvalori
  Sulle tracce dei Patriarchi
  Cultura Cattolica
  Storia delle idee
  Stop all'azzardo
  Piccoli amici di Gesù
  Apriamo i nostri cuori
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  Attualità
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunità ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e Verità (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Gesù spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e Verità (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e verità (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Bioetica (2004-2005)
  Vite travagliate(2004-2005)
  Spiritualità nell'arte (2004-2005)
  Relazioni parentali (2004-2005)
  I nostri talenti (2002-2003)
  Virtu eroiche di M. Speranza (2002-2003)
  A servizio della famiglia (2002-2003)
  Forti nella tribolazione (2002-2003)
  Il nostro logo ALAM (2002-2003)
  Contro corrente (2002-2003)
  Preghiera per la pace (2002)
  SEZIONI NON FISSE
 
RICETTARIO E RIMEDI DELLA NONNA

NOVEMBRE 2006

     

R i c e t t a r i o

ANTIPASTI

Farinata genovese

Ricetta tratta da “Il grande ricettario” Gualtiero Marchesi Ed De Agostini

Tempo di riposo: 12 ore. Tempo di preparazione: 5 minuti. Tempo di cottura: mezz'ora.

 

Ingredienti: .   gr 400 di farina di ceci. Mezzo bicchiere d'olio d'oliva. Un litro e mezzo d'acqua. Sale. Pepe

Procedimento:    Mettete in una terrina la farina a fontana e versatevi al centro, a poco a poco l'acqua, mescolando con cura, in modo da evitare la formazione di grumi. Salate e lasciate riposare la farina per tutta la notte. Al mattino togliete con il mestolo bucato la schiuma che si sarà formata sulla superficie. Mettete l'olio in una teglia di ferro rotonda e dai bordi bassi e versatevi la farina mescolando bene. Passatela in forno caldo a 250° per circa mezz'ora, fino a quando la superficie apparirà ben dorata e screpolata, cospargetela di pepe e servitela tagliata a pezzi. Può essere aromatizzata spargendo in superficie, prima di mettere al forno, della cipolla affettata sottilmente e ben rosolata nell'olio, o foglioline di rosmarino

 

Piatti freddi

Cappone magro alla genovese

Da “il talismano della felicità” Ada Boni Ed. Carlo Colombo

 

Piatto tradizionale della cucina genovese, è una maionese di pesce fatta con una speciale salsa e accomodata sopra uno strato di gallette

 

Ingredienti:    Gallette o pane biscottato – ortaggi di stagione: patate, carote cavolfiori, barbabietole, fagioli, carciofi… - Sale, pepe, olio, aceto, funghi sott'aceto, cetriolini, filetti di acciuga, capperi, olive verdi, uova sode, gamberi fritti o bolliti, pesce cappone o spigola, limone, salsa.

Procedimento:    Si spezzettano una certa quantità di gallette e si lasciano rinvenire, bagnandole in acqua e aceto, oppure si utilizzano fette biscottate spruzzate di aceto. Si lessano gli ortaggi. S fanno in dadi e si condiscono con sale, pepe, olio e aceto, aggiungendoci funghi sott'olio, citriolini, gamberi bolliti e scortecciati, ecc. Si lessa un bel pesce, si spina accuratamente, si toglie la pelle e si fanno pezzi non troppo piccoli. Si condisce il pesce con sale, pepe, olio e limone. Si prepara la salsa speciale e si procede al montaggio del piatto: Prima uno strato di gallette, poi si dispongono i vari ortaggi, alternando i colori. Sopra ci si mette un po' di pesce e un po' di salsa, si fa un secondo strato e via di seguito fino a dare alla preparazione una forma di cupola. Si versa poi sul tutto la salsa rimasta e si guarnisce con spicchi di uova sode, acciughe, olive, gamberi, ecc

Salsa per il cappon magro: Si pesta nel mortaio una buona quantità di prezzemolo, uno spicchio d'aglio, sei acciughe nere lavate, spinate e divise in filetti, 25 gr. Di pinoli, 25 gr. Di capperi, qualche citriolino, qualche oliva in salamoia, un pizzico di origano, un po' di mollica di pane inzuppata nell'aceto e spremuta, due torli d'uovo crudi e due torli d'uovo cotti. Si lavora bene il pesto e si passa dal setaccio raccogliendolo in una terrina. Si monta poi con la frusta, amalgamandoci olio e aceto, sale e pepe e portandola alla densità di una maionese non troppo sostenuta.

Vini consigliati.   Fermentino delle riviera ligure di Ponente o l'Ischia Biancolella

R i m e d i  d e l l a  n o n n a

Tisane benefiche: Infuso di noce: Ponete 5 gr. Di noce (foglie essiccate) in 2,5 dl. Di acqua bollente, lasciate riposare, quindi filtrate. Consumate una tazza al giorno a digiuno, ½ al mattino e ½ alla sera, come rimedio contro l'anemia. Utile anche in caso di stanchezza, per diabetici e per rachitici (nella dose di 2 tazze al giorno, sempre lontano dai pasti.

Decotto d'aglio: Sbucciate e schiacciate 5 spicchi d'aglio, quindi fateli bollire in una tazza di latte per 5 minuti. Bevete un tazza al giorno di decotto come rimedio contro l'arteriosclerosi.

 

 

 

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2018
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore