Fai di www.srifugio.it la tua Homepage
    Aggiungi www.srifugio.it ai preferiti
    Invia un contributo testuale
 
  HOME PAGE
  Alla scuola di S.Pietro (cammino di formazione 2021-2022)
  Preghiera del cuore
  Momenti vissuti e da vivere
  Madre Speranza nostra catechista
  Dialogo tra Cristo e la Chiesa
  50 domande e risposte sul post aborto
  Sui passi di San Giuseppe
  Economia domestica
  La violenza in famiglia
  Giovani questa è la nostra fede
  Esortazioni Post-Sinodali
  Piccoli Raggi dell'Amore Misericordioso
  Educata / Mente
  In cammino verso la santità
  Il giudizio di Dio
  Lo spirito dell'arte
  Patris corde
  La Chiesa Madre e Maestra
  Il silenzio di Dio
  Leggiamo i Vangeli
  Io accolgo te
  Vita diocesana
  L'infanzia perduta
  Dignità umana
  Teillard De Chardin
  Piccoli amici di Gesù
  Apriamo i nostri cuori
  Antologia biblica
  La vigna di Rachele
  Il Papa alle famiglie
  Tra cielo e terra
  Diario di bordo
  La parola del Papa
  Madre Speranza
  Dolore illuminato
  Riflessioni
  Risonanze
  Attualità
  Perfetti nell'amore
  Largo ai poeti
  Testimonianze
  La comunità ci scrive
  Fatti edificanti
  Fatti sconcertanti
  La vita dono di Dio
  Massime
  Risatine
  Ricettario
  Anniversari lieti
  Sequenza - Avvisi - Messaggi
  SEZIONI NON FISSE

   Cammino di formazione anni precedenti
  Maschio e femmina li creò (2019-2020
  Stop all'azzardo (2017-2018)
  Storia delle idee (2017-2018)
  Cultura Cattolica (2017-2018)
  Sulle tracce dei Patriarchi (2017-2018)
  Valori e disvalori (2017-2018)
  La storia della salvezza spiegata ai bambini
  Autostima (2016-2017)
  Occhio alla lente (2016-2017)
  Principi non negoziabili (2016-2017)
  Pensieri di pace (2016-2017)
  Giubileo della Misericordia (2015-2016)
  Misericordiae Vultus (2015-2016)
  Riflessioni sulla bolla (2015-2016)
  Le vie della Misericordia (2015-2016)
  Esperienza di Misericordia (2015-2016)
  Stili di vita (2015-2016)
  L'Etica e lo Stato (2013-2015)
  Gender (2014-2015)
  Favole e Verità (2014-2015)
  Noi genitori (2013-2014)
  La Cresima spiegata ai bambini (2013-2014)
  Lumen fidei (2013-2014)
  La Chiesa e le leggi (2013-2014)
  Fides et ratio (2012-2013)
  Gesù spiega i comandamenti (2012-2013)
  I Salmi penitenziali (2012-2013)
  La famiglia alla scuola della Sapienza (2012-2013)
  Giovani tra futuro e fede (2012-2013)
  Il Battesimo spiegato ai bambini (2012-2013)
  Sui passi del tempo (2011-2013)
  I Comandamenti spiegati ai bambini (2011-2012)
  70 volte 7 (2011-2012)
  Le nostre radici (2011-2012)
  Giovani verso il matrimonio (2010-2012)
  Il Catechismo di Pio X (2010-2011)
  Parole piovute dal Cielo (2010-2011)
  Errori e Verità (2010-2011)
  Bambini santi (2010-2011)
  L'Eucaristia spegata ai bambini (2010-2011)
  Filosofie e verità (2009-2010)
  Il sacerdote innamorato di Cristo (2009-2010)
  La TV ci guarda (2009-2010)
  Se non diventerete come bambini (2009-2010)
  Caritas in veritate (2009-2010)
  Piccoli raggi (2008-2010)
  Il catechismo (2005-2010)
   Le sette (2008-2009)
  Missione giovani (2008-2009)
  I nostri talenti (2008)
  Pillole di saggezza (2008)
  Emergenze planetarie (2007-2008)
  Il Vangelo della fede (2007-2008)
  La Via Crucis di S.Leonardo (2007-2008)
  Noi giovani (2005-2008)
  Spazio per l'innocenza (2005-2008)
  Genitori a scuola (2003-2008)
  La Sapienza (2007)
  Vangelo in chiave coniugale e Preghiera a 2 voci (2003-2007)
  Spigolando qua e là (2003-2007)
  Massime e Risatine (2003-2007)
  Provocazioni evangeliche (2004-2007)
  Deus caritas est (2006-2007)
  Con S.Pietro, pietre vive (2006-2007)
  Ut unum sint (2006-2007)
  A piccoli passi (2005-2006)
  Semi di Speranza (2005-2006)
  L'arte di Comunicare (2005-2006)
  Apocalisse (2005-2006)
  Rubriche 2004-2005
  Rubriche 2002-2003
  SEZIONI NON FISSE ANNI PRECEDENTI
 


FEBBRAIO 2013

     

In nome di chi non ha voce in Europa

            « Noi crediamo che il riconoscimento della sempre uguale dignità dell’uomo dal concepimento alla morte naturale è il fondamento della libertà, della giustizia e della pace ».

            Questa definizione della dignità della persona è inserita nella Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo  del 10 dicembre 1948 ed oggi appare ancor più importante. Forse  in quegli anni, nonostante la tragedia della seconda guerra mondiale, non si immaginava quanto sarebbe stata ancora necessaria.

            Il 2013 è stato proclamato "Anno della cittadinanza europea" per rendere i cittadini d’Europa più consapevoli della loro appartenenza a una “Unione di valori” oltre che di regole. Con il Trattato di Lisbona, entrato in vigore alla fine del 2009, è stata introdotta la possibilità di iniziative di cittadini come strumento di partecipazione democratica che “obbliga” le istituzioni a prendere in considerazione e discutere quanto viene richiesto. Grazie a questa possibilità è nata l’iniziativa denominata “Uno di noi”. In pratica dichiarando che ogni essere umano fin dal concepimento è “uno di noi” i cittadini chiedono che la dignità umana sia messa al centro dell’integrazione europea e che ogni risorsa economica e intellettuale dell’Unione sia destinata sempre a promuovere la vita umana e mai a distruggerla. Un vasto comitato di cittadini sostiene in tutta l’Ue l’iniziativa per il “riconoscimento giuridico” dell’embrione. Una mobilitazione  partita ufficialmente nei giorni scorsi per iniziativa dei Movimenti per la vita dei 27 Paesi membri dell’Unione, e che mira a raccogliere almeno un milione di firme per indurre il legislatore europeo a intervenire sulla questione della vita nascente. "Uno di noi" è proprio la definizione di ogni concepito nei confronti del quale la campagna vuole ottenere una tutela assoluta. Con le firme si può chiedere alle istituzioni Ue, sul piano giuridico, di impedire il finanziamento di politiche filo-abortiste e contrarie al rispetto della vita e di creare una protezione giuridica della dignità, del diritto e dell’integrità di ogni essere umano fin dal suo concepimento. Insieme a questo è possibile risvegliare una sensibilizzazione in Europa, dove, non di rado, il diritto alla vita viene violato. Non se ne parla molto ma una grandissima parte dell’opinione pubblica nel vecchio continente è contraria al finanziamento di politiche che non tutelano il diritto alla vita in ambito comunitario e che, a livello di stati membri, non approva leggi che violano questo diritto come quelle che riguardano l’aborto o gli embrioni. In Italia hanno già firmato Francesco Belletti (presidente Forum delle associazioni familiari), Filippo Maria Boscia (presidente Forum associazioni socio-sanitarie e Associazione medici cattolici), Carlo Casini (presidente Movimento per la vita), Carlo Costalli (presidente Mcl), Francesco D’Agostino (presidente Unione giuristi cattolici), Marco Impagliazzo (presidente Comunità S. Egidio), Salvatore Martinez (Rinnovamento nello Spirito Santo), Franco Miano (presidente Azione cattolica), Franco Pasquali (presidente Reti in Opera), Presidenza Acli, Paolo Ramonda (presidente associazione Papa Giovanni XXIII), Lucio Romano (presidente Scienza & Vita), Andrea Simoncini (Consiglio di presidenza Comunione e liberazione), Giovanni Stirati (Cammino neocatecumenale), Andrea Turatti (presidente Azione per Famiglie nuove), Maria Voce - Emmaus (presidente movimento Focolari).

           

            Come aderire all'appello "Uno di noi" ed arrivare ad un milione di firme necessarie entro il 1° novembre 2013 ? Si può utilizzare il sito www.oneofus.eu, o anche quello del Movimento per la Vita www.mpv.org.

            Per aderire si può anche cliccare direttamente sulla pagina dell’Unione europea che presenta l’iniziativa. In calce, il pulsante «Dichiarazione di sostegno» apre il Modulo di dichiarazione nei cui campi va indicato anche il numero di un documento d’identità valido e il proprio indirizzo. Validando le caselle sull’informativa per la privacy e la dichiarazione di autenticità dei dati si clicca sull’invio e si completa la procedura.        

Gabriele Soliani

 

 

Torna all'inizio

Per qualsiasi informazione o se volete partecipare al nostro giornalino inviandoci del materiale scrivete a questo indirizzo
email: s.rifugio@tiscali.it
Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2021
 
© Forma e contenuto del sito sono proprietà intellettuali riservate
Questo sito è ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiore